Select a page

lug 31st

Uova: un prezioso ingrediente in cucina e per l’organismo

Posted by with No Comments

Oggi vogliamo parlare di un ingrediente che in una cucina non può mai mancare e che qui ad Eroma abbiamo sempre in abbondanza e di ottima qualità grazie alle nostre galline che pascolano libere lontane da allevamente intensivi. Qualcuno le considera il cibo più nutriente al mondo, altri le temono per il contenuto in colesterolo, altri ancora ne apprezzano la versatilità in cucina… sarà forse per la ricchezza in proteine, grassi buoni, ferro, zinco e vitamine, ma qualunque rapporto ci leghi alle uova non possiamo certo negare la loro universale importanza nell’alimentazione umana.

Le uova hanno le seguenti funzioni in cucina:
-Potere coagulante: sia le proteine del tuorlo che quelle dell’albume con il calore si denaturano in modo irreversibile e solidificano; soprattutto nei prodotti da forno la presenza di proteine dell’uovo conferisce consistenza all’alimento.
-Capacità di montare a neve: in special modo le proteine dell’albume possiedono un elevato potere schiumogeno (riescono ad inglobare molta aria); grazie a tale proprietà a partire dal bianco d’uovo si ottiene, per esempio, la meringa.
-Potere emulsionante: è legato alle componenti lipoproteiche e fosfolipidiche del tuorlo (emulsiona/amalgama i vari ingredienti ed è per questo un ingrediente tipico delle torte).
-Potere colorante
-Aromatizzante

Qualche nota ora sui valori nutrizionali: (in riferimento a 100 gr di uovo di gallina)

calorie: 143 Kcal
grassi: 9,94 g
carboidrati: 0,77 g
proteine: 12,58 g
fibre: 0 g Acqua: 75,84 g

Come si potrà notare le uova forniscono un importante apporto di proteine e di altre fondamentali sostanze nutritive. Con la grande quantità di proteine di cui forniscono sono provviste di tutti gli amminoacidi
fondamentali per l’organismo umano, con un fondamentale apporto di vitamine e minerali, compresa la vitamina A, riboflavina, acido folico, vitamina B6, vitamina B12, colina, ferro, calcio,
fosforo e potassio. Un alimento quindi povero ma ricco di nutrimento. L’uovo rappresenta uno dei pochi cibi a contenere in maniera naturale la vitamina D che viene anche prodotta negli esseri umani essendo direttamente esposti alla luce del sole. Da un punto di vista nutrizionale è fondamentale però operare una distinzione tra albume e tuorlo. L’albume rappresenta la parte esterna dell’uovo, di colore trasparente dotato di una consistenza più fluida. Esso è composto per il 90% circa di acqua e per ben il 10% di proteine. Il tuorlo, invece, rappresenta la parte interna,  a volte di colore giallo o di colore arancio intenso, fatto da una miscela di elementi
decisamente più complessa: per il 50% è fatto di acqua, per il 17% proteine, e per ben il 30% grassi ed altri a emulsionanti.

Ed ora una semplice e veloce ricetta dal quaderno segreto di nonna Bianca per dirvi come usiamo qui ad Eroma le uova delle nostre galline.

Frittata di verdure Eroma

Preparazione:
1. Tagliate a fette sottili la melanzana e il peperone e fateli cuocer in padella con l’olio per circa 5 minuti. Poi unite le zucchine a rondelle e la patata a dadini, lasciando cuocere per altri 10 minuti.
2. Unite i piselli precedentmente lessati e i pomodori a pezzetti, ben scolati e privati dei semi. Fate cuocere a fiamma media per una decina di minuti con coperchio, poi togliete il coperchio e girate di tanto per evitare che le verdure si brucino.
3. Unite il basilico, poi aggiungete le uova, precedentemnte sbattute con peperoncino, formaggio e sale. Mescolate bene prima che l’impasto solidifichi per amalgamare tutti gli ingredienti con le uova.

4. A piacimento aggiungete qualche spezia; consigliate curcuma, cumino e cardamomo per un tocco rinfrescante e dare carattere al piatto.

5. Cuocete la frittata da ambo le parti e servite calda… ed ecco fatto! Una frittata ottima come pranzo o come ricca colazione!