IO DONNA – APRILE 2008

“Prendi la parola amore e leggila al contrario: ecco trovato Eroma. Deve essere stato vero amore per il bello, per i grandi spazi, pr la materia del tempo che fu, a muovere Bruno Contrini e la moglie Tiziana, quando hanno progettato la metamorfosi un vecchio casale tra Solferino e Desenzano, fuori dai più battuti sentieri del Garda, Eroma e’ un mondo a parte:una cascina del 1800 in leggera altura in un mare spezzato qua e la di ulivi e melograni…