CASA MIA DECOR – SETTEMBRE 2007

“La semplicità di questo luogo risiede nella magica parola amore che letta all’inverso diventa Eroma. Un nome cosi’ è difficile da dimenticare, ancora di più se si varca la soglia del cancello di ingresso…”